I serramenti dell’edilizia storica di Venezia

Soprintendenza BAP di Venezia e Laguna e Confartigianato Venezia, in collaborazione con la Fondazione Architetti Venezia e il Consorzio LegnoLegno, ha organizzato nei giorni scorsi a palazzo Ducale a Venezia un seminario avente per tema i serramenti dell’edilizia storica di Venezia, sia con riferimento al significato assunto della conservazione degli esempi ancora osservabili, sia rispetto al ruolo assunto nella determinazione dell’immagine urbana e della trasformazione dei contesti di valore paesaggistico. Nell’ambito del seminario è stato presentato il volume “I SERRAMENTI DELL’EDILIZIA STORICA DI VENEZIA. CONOSCENZA E INTERVENTO” edito da “Il Prato” nel marzo 2013. Lo studio sviluppa una serie di riflessioni che tendono al superamento dell’apparente incompatibilità tra esigenze diverse come il miglioramento delle prestazioni energetiche e la tutela delle componenti edilizie; sono inoltre riportate soluzioni operative finalizzate sia alla conservazione, sia alla sostituzione dei serramenti, dopo averne valutato lo stato di conservazione; riporta infine la disciplina degli sgravi fiscali e la normativa tecnica di riferimento.

Sono intervenuti:

  • RENATA CODELLO, Architetto, Soprintendente BB.AA.PP di Venezia e Laguna
  • GIANNI DE CHECCHI, Direttore Confartigianato Venezia
  • PAOLO MODENA, Architetto, Presidente Fondazione APPC della provincia di Venezia
  • MAURIZIO DORIGO, Direttore Sportello Edilizia Residenziale – Comune di Venezia
  • GIORGIO DE VETTOR, Urbanista, Ufficio sito Unesco Venezia e la sua Laguna – Comune di Venezia
  • FRANCESCO DOGLIONI, Architetto, docente Università IUAV di Venezia
  • ROBERTO MASIERO, Architetto, Università IUAV di Venezia